La Festa del Moscato di Scanzo tra sapori e colori locali

Dal 5 al 8 settembre 2019

La Festa del Moscato di Scanzo giunge quest’anno alla quattordicesima edizione ed il successo è garantito prima ancora dell’inizio dell’evento.

Dal 5 all’8 settembre, a Scanzorosciate, la manifestazione dedicata al Moscato di Scanzo richiama infatti da sempre molti visitatori che desiderano conoscere i sapori del territorio.

Quattro giorni di festa per celebrare il famoso passito a Denominazione di Origine Controllata e Garantita, unitamente a momenti di spettacolo e folclore.

Tutto nel bellissimo borgo storico di Rosciate, dove i produttori della Strada del Moscato di Scanzo proporranno il proprio passito, vini, miele, olio, formaggi, gelato e altri prodotti delle colline scanzesi.

La manifestazione prende il via giovedì 5 settembre in Piazza Alberico con il brindisi insieme alle giocatrici della Zanetti Bergamo e ai giocatori dell’Atalanta. A seguire il divertente spettacolo di Debora Villa dal titolo Venti di Risate.

Venerdì 6 settembre è in programma lo spettacolo di luce dell’artista brasiliano Gustavo Ollitta e un tributo a De Andrè a cura degli Ottocento.

Sabato 7 settembre l’appuntamento è con il Palio, la gara di pigiatura dell’uva aperta a bambini ed a autorità locali.

Sempre nel pomeriggio di sabato, presso il teatro di Rosciate, ci sarà la finale del concorso provinciale Il Moscato in un biscotto.

Nella giornata di domenica 8 settembre si svolgerà la quarta edizione di Moscato di Scanzo Trail, gara di corsa tra le bellezze naturali del paese. Per le famiglie è prevista la Moscato di Scanzo Family Walk, con una versione più leggera del percorso.

Inoltre si potrà partecipare anche alle tradizionali camminate guidate lungo gli itinerari della Strada del Moscato (su prenotazione).

Nel pomeriggio I giochi di ieri per oggi e domani e lo spettacolo di burattini presentato dalla compagnia Baccanelli.

In Piazza Alberico il vincitore di Il Moscato in un biscotto  presenterà, in un laboratorio all’aperto, la creazione dedicata al passito di Scanzo.

Per non dimenticare il folclore bergamasco, nel pomeriggio un altro appuntamento da non perdere è con Filtri Divini, a cura dell’associazione Teatro Viaggio.

Infine la serata sarà animata da Il Bepi con Őna cassa de Seven-Up per trí butíglie de Moscát.

Per informazioni maggiormente dettagliate clicca qui.

La Festa del Moscato di Scanzo