Il clima di Bergamo tra i peggiori d’Italia

Dal 25 al 31 marzo 2019

Nella la classifica de Il Sole 24 Ore che fotografa il benessere climatico delle città capoluogo di provincia, Bergamo occupa uno degli ultimi posti.

Bergamo 98ma su 107 città in Italia, peggio di Milano (96ma) e Brescia (88ma)

La classifica è stata redatta tenendo conto di ben 10 indicatori:

  • Ore di sole
  • Indice di calore
  • Ondate di calore
  • Eventi estremi
  • Brezza estiva
  • Umidità relativa
  • Raffiche di vento
  • Piogge
  • Nebbia
  • Giorni freddi

Si tratta di indicatori che rilevano le performance metereologiche degli ultimi 10 anni. In base a questi parametri, Bergamo non eccelle (come tutte le città della pianura Padana) collocandosi a sole 9 posizioni dall’ultima in classifica: Pavia. Il clima bergamasco sarebbe peggiore anche di quello milanese, classificato al 96° posto e di quello bresciano, 88°.

L’indice, che ha premiato ai primi tre posti Imperia, Catania e Pescara, verrà utilizzato anche per l’indagine annuale relativa alla qualità della vita, giunta alla sua 30esima edizione.

Qui sotto, i risultati del clima di Bergamo parametro per parametro, mentre a questo link è disponibile la classifica interattiva.

Fonte: Sole 24 Ore