Oro Digitale | L’importanza del web marketing per un’attività turistica

Se operi nel settore alberghiero o della ristorazione in uno dei tanti luoghi meravigliosi presenti sul territorio di Bergamo probabilmente ti starai chiedendo ogni giorno quale sia il giusto peso da attribuire alla presenza della tua attività sui grandi portali di prenotazione online.

di Mikel Capelli

Se infatti da un lato è innegabile che le OTA (acronimo di Online Travel Agencies) garantiscano una visibilità notevole a livello internazionale sul web di questa viene pagata però a caro prezzo con commissioni che possono mediamente variare dal 13 al 30%.

Una scheda dettagliata e ben compilata su un grande portale turistico che mostri i tutti i servizi, una bella gallery fotografica e le offerte aggiornate della propria struttura trasmette infatti al cliente finale la sensazione  di poter effettuare una prenotazione in tutta sicurezza.

Tuttavia in questo caso la propria presenza rimane appunto relegata ad una scheda: una tra le tante all’interno di un sistema preconfezionato che non permette margini di gestione per esaltare le peculiarità differenti per ogni realtà ricettiva.

Ecco perchè affiancare alla propria presenza sulle OTA

una buona strategia di web marketing che valorizzi la propria identità

può e deve fare la differenza.

Attenzione: affiancare e non sostituire. Perchè, almeno nel panorama attuale delle dinamiche online, rinunciare ad una visibilità sui grandi portali equivale a perdere una discreta percentuale del flusso costante di clientela.

La buona notizia è che gran parte di quella percentuale di contatti può e deve essere dirottata dal classico funnel di acquisizione che passa dalle OTA ad una conversione diretta delle prenotazioni attraverso una buona gestione della propria comunicazione.

Sostanzialmente è possibile intercettare il potenziale cliente e fare in modo che possa prenotare direttamente sui canali proprietari dell’attività, siano essi il sito internet o i social network, in particolare Facebook, ma senza disdegnare le potenzialità di Instagram.

Come è possibile ottenerlo?

Investendo nella comunicazione diretta parte del budget pubblicitario

attraverso una strategia di web marketing efficace e mirata.

Se infatti, come detto, è innegabile che portali come Booking.com abbiano un bacino di utenza enorme è altrettanto vero che investendo in una risorsa esterna o formando il personale in modo che possa curare al meglio ad esempio il blog della propria struttura ed i canali social si possano ottenere risultati dal grande potenziale.

Non ne siete convinti? State ancora gestendo tutto il flusso di prenotazioni attraverso le OTA? Allora chiedetevi: che succederebbe se domani chiudessero il vostro account su questi grandi portali? E se il mercato dei big player variasse o modificasse condizioni economiche?  In quale condizione vi ritrovereste nel caso in cui non abbiate mai valutato la produzione di contenuto sul vostro sito e sui social finalizzato ad una conversione diretta della prenotazione della vostra clientela?

Ecco perchè è importante per una struttura turistica avere fin da subito una strategia di web marketing diversificata e non incentrata totalmente sulle OTA.

Curare un proprio universo comunicativo online con al centro la vostra attività è essenziale: le grandi piattaforme ed i social devono essere dei satelliti al vostro servizio e non i cardini che reggano l’equilibrio della vostra presenza online.

Riservare parte del proprio budget per la gestione di un web marketing incentrato sui vostri canali diretti permette sul medio e lungo periodo di ottenere ottimi risultati e permette non solo di ottenere maggiore marginalità ma anche di personalizzare le proprie offerte verso il cliente che percepirà fin dal primo click tutta la vostra unicità.

Mikel Capelli
è consulente di Web Marketing per le piccole e medie imprese a Bergamo,

ha un debole per la musica degli anni ’70 (quella bella, dice) e per le cose fatte bene.

Per Radio 2.0 ha scritto anche:
Oro Digitale | Imprese e innovazione a Bergamo: l’importanza del web
Oro Digitale | Il valore di un’impresa su Facebook non si misura con i Like
Oro Digitale | Quanto conta la presenza online di un’impresa a Bergamo?
Oro Digitale | L’importanza di una strategia social per un’impresa locale
Oro Digitale | Pagina Facebook aziendale: gli errori da evitare assolutamente

 

web marketing turistico Bergamo